Calendario Eventi

MF News

  MF News -> ARTICLE    [ Cerca ]  [Vai ai Commenti]  
[PPTQ Standard Trento 24.03.16] Bant Tokens by Simone Zulian [Winner]

Ciao a tutti,
sono Zulian Simone e torno a scrivere qui, su MagicFriends, dopo anni di report, analisi e lavori fatti per questa fantastica piattaforma!
Per chi non lo sapesse, nel 2014 ho aperto un negozio (Fantàsia ndr), e quindi in questi ultimi due anni ho giocato meno...molto meno!
Nonostante ciò, ogni tanto riesco a ritagliarmi del tempo per partecipare a qualche evento di rilevanza.
Domenica 24 Marzo ho preso parte al PPTQ organizzato dagli amici di Games Academy di Trento.

Dal momento che attualmente i tier one dello standard non mi piacciono molto, ho deciso di giocare un mazzo particolare.

 

Ecco la lista che ho deciso di portare : 

// PPTQ Standard Trento 24.03.16
# Simone Zulian - Bant Tokens - Winner
Maindeck:
Hangarback Walker
Wingmate Roc
Nissa, Voice of Zendikar
Gideon, Ally of Zendikar
Sylvan Advocate
Eldrazi Skyspawner
Disdainful Stroke
Silkwrap
Reflector Mage
Secure the Wastes
Oath of Nissa
Wooded Foothills
Windswept Heath
Flooded Strand
Yavimaya Coast
Prairie Stream
Canopy Vista
Plains
Forest
Island
Lumbering Falls
Sideboard:
Disdainful Stroke
Dispel
Valorous Stance
Hallowed Moonlight
Secure the Wastes
Lantern Scout
Stratus Dancer
Silkwrap
Arashin Cleric

 

Piccola analisi del BANT TOKENS

- PUNTI FORTI :

* Sinergie davvero interessanti tra carte che già prese singolarmente sono buone (Hangarback Walker; Nissa, Voice of Zendikar; Gideon, Ally of Zendikar; Eldrazi Skyspawner)

* Distribuzione dei costi di mana ottimale per il nostro piano principale, ovvero vincere aggredendo l'avversario con creature e tokens

* Nonostante il mazzo sia classificabile come AGGRO, ha anche un buon late game, grazie a magie versatili come Hangarback Walker e Secure the Wastes 

* Il mazzo, per come è costruito, riesce ad essere quasi immune alle spot removal avversarie (non abbiamo creature costose di mana, ad eccezione di Wingmate Roc, il quale però, a costo 5, ci permette di mettere in gioco oltre a lui un token 3/4 volante)

 

- PUNTI DEBOLI :

* Per questioni di sinergia, ho scelto di giocare poche removal: solo 2 Silkwrap e 4 Reflector Mage

Una nota di merito va data a questi ultimi: sono davvero FORTISSIMI ed estremamente sinergici in questa tipologia di mazzo.

* Ovviamente il mazzo soffre l'hate contro i tokens: difficilmente riusciremo a battere, ad esempio, Virulent Plague

 

- CARTE "PAZZE":

* Oath of Nissa: buona carta che permette un minimo di controllo sulla pescata e che, all'occorenza, ci dà anche la possibilità di correggere mancanze (necessità di terre o planeswalkers o creature). Oltre a ciò, questa carta ci aiuta a giocare i nostri planeswalkers mana intensive (entrambi costano doppio specifico)

* Disdainful Stroke: fino alla fine sono stato indeciso sul giocare o meno questa carta, poichè totalmente al di fuori dello schema del mazzo.

Purtroppo non sono in grado di motivare in modo razionale questa scelta: sono stato semplicemente attratto dalla possibilità di giocarla, lasciando così uno slot libero per la side.



MATCH UP:

ABZAN:  55/45:

Match-up dove di base siamo leggermente favoriti: 8 planeswalkers infastidiscono molto il suo piano di gioco e i Roc sono davvero spaziali.

Ricordate che spesso tutte le versioni di questo mazzi giocano 4 abzan charm e cercate quindi di non farvi esiliarsi un povero Hangarback Walker(a meno che questo giocata non vi vada bene.)

Il piano di gioco fondamentale è riuscire a trarre vantaggio da ogni nosto pezzo,riuscendo quindi a fare degli scambi sempre leggermente positivi per noi.

Detto ciò la linea di vittoria più semplice è quella generata dai volanti : Eldrazi Skyspawner e Wingmate Roc uniti alla sinergia e al legale creato con Nissa, Voice of Zendikar e Gideon, Ally of Zendikar.

 

JESKAI BLACK: 60/40

Anche qui siamo leggermente favoriti, lui ha un sacco di spot removal bruttine e anche in questo match i planeskalker risulteranno determinanti.

Attenzione alle sue rimozioni di massa che sicuramente inserirà post side, come ad esempio Radiant Flames: non "sbodolate" quindi tutte le vostre creature ma limitate la presenza sul board al necessario

per avere una buona race.

 

RALLY:   pre side 40/60  post side 50/50

In questa partita siamo sicuramente sfavoriti.

Il primo game spesso lo perderemo, visto che non abbiamo risposte alle sue magie chiave (Collected Company e Rally the Ancestors).

Per poterlo vincere pre side, possiamo solo sperare che lui non riesca ad ingranare bene (magari non vedendo Collected o Rally nei momenti chiave) e che al tempo stesso il nostro mazzo scurvi, utilizzando il piano volanti in modo da generare una race importante. 

Post side grazie al pacchetto: Disdainful Stroke + Dispel + Hallowed Moonlight miglioriamo leggermente le nostre probabilità di vittoria.

Anche qui cerchiamo sempre di giocare con accortezza preferendo il controllo a "sbrodolate" insensate: soprattutto se abbiamo in mano le famose carte chiave che inseriamo tra il primo e il secondo/terzo game.

 

ATARKA RED:   55/45 - 50/50

Sinceramente, per mancanza di tempo ho testato pochissimo questo tipo di incontro; a livello teorico, tuttavia, dovremmo essere leggermente avvantaggiati, vista la numerosità del nostro reparto creature.

Attenzione: ricordate di alleggerire la curva nell'operazione di side-in/side-out

 

RAMP:  35/65 - 40/60

Di certo il peggior mazzo che possiamo incontrare. Potrei paragonare questa partita ad un incontro ipotetico tra 20 esseri umani e Hulk : chi vincerà mai?

Ha delle winning-condition imbattibili per noi (Atarka, Ulamog, Ugin) e un piano di pulizia e controllo del board già dalla prima partita (Chandra, Flamecaller; Kozilek's Return; Dragonlord Atarka; Ugin, the Spirit Dragon).

Purtroppo, anche post side la musica non cambia.

A meno di "sculate" importanti e ripetute, non riusciremo a portare a casa i 3 punti nelle occasioni in cui incontreremo questo deck.

 

MARDU GREEN:  60/40

Analisi del match-up molto simile agli altri due mid-range visti primi, ovvero Abzan e Jeskai-Black.

Mardu green è sicuramente un mazzo con un power level delle carte altissimo, ma non adatto ad affrontare un deck costruito come il nostro.

In linea teorica dovremmo riuscire a conquistare i 3 punti 2 volte su 3.

 

 

ANALISI DEL TORNEO :


Siamo 24 giocatori: ciò significa 5 turni di svizzera + top8.

 

PRIMO TURNO:  COLLECTED 4 COLOUR : PERDO 2-1

Gioco contro la promettente Leda.

I primi due game sono stati una gara di velocità più che di bravura e scelte.

La prima partita si svolge così: vinco il tiro di dado, scurvo alla grande facendo pezzo al turno due, Eldrazi Skyspawner di terzo e concludo con un spettacolare Wingmate Roc di quarto.

Nella seconda partita i ruoli si invertono, la sua partenza è insostenibile per i miei piccoli token! Creatura al secondo turno, Mantis Rider di terzo e conclude, in bellezza, con una Collected Company.

Il terzo game ha dell'incredibile: lei mulliga a 6, mentre io tengo una buona mano a 7. Al terzo turno lei ha 3 lande ma le manca il blu, io ho tre terre, sono fixato e inizio ad avere una piccola pressione sul board. Non vedrò la quarta landa prima del settimo turno e mi sembra che la quinta non sia mai arrivata (perdo circa intorno al 9°/10° turno).

Onore comunque a Leda, che ha giocato bene.

 

SECONDO TURNO: RG RAMP : VINCO 2-0

Incontro il buon Samuel, ovvero l'avversario che non vorrei incontrare tra quelli a 0 punti come me (conoscendo anche il mazzo che pilota).

Riesco tuttavia a vincere grazie all'unico modo possibile: io ho fortuna e lui no.

Triste per lui, ma vero: sono ancora vivo!

 

TERZO TURNO: BIANCO-BLU "ATIPICO" : VINCO 2-0

Torniamo dalla pausa pranzo (amarissima) e ci sediamo.

Incontro il classico mazzo non NetDeckato: come tale presenta piccoli bug e qualche magia al di sotto della media.

Vinco in agilità questo turno, e mi rimane così un po' di tempo per vedere i mazzi dei miei possibili avversari e riposare.

 

QUARTO TURNO: RALLY : VINCO 2-1

Ecco il momento decisivo del torneo: chi vincerà molto probabilmente arriverà in top8, dal momento che, almeno in linea teorica, potrà pattare l'ultimo turno di svizzera.

Gioco contro Andrea, ragazzo simpatico e molto intelligente, che di solito gioca nel mio negozio a Rovereto.

Riassumendo, posso dire che sono stati tre game davvero intensissimi e molto equilibrati.

Riesco a vincere il G3 grazie ad un piccolo errore di distrazione da parte di Andrea (mancavano 10 minuti ai turni, quindi svista in parte comprensibile).

La situazione è molto complessa: io ho 3 attaccanti e Hallowed Moonlight in mano, mentre lui ha una solo una creatura stappata (a faccia in giù), e 2 Raptor della Foschia letale nel cimitero.

Non ho danni letali, e devo quindi giocare una Nissa per cercare di dare +1/+1 alle mie tre creaturine piccoline. Con il dado in mano (la mia intenzione era fare il -2) lui gira la creatura che era a faccia in giù; non so perchè ma nella mia testa mi ero convinto che lui fosse un Raptor e quindi, senza nemmeno vedere effettivamente la reale entità della carta, lancio Hallowed Moonlight in risposta ai trigger dei Raptor nel cimitero di Andrea.

Istintivamente gli porgo la mano in quanto ho danni letali sul board.

Mi stringe la mano: ho vinto!


Dopo pochi secondi dal pubblico iniziano a borbottare... ... cosa succede? In realtà la creature flippata era un Den Protector.

Se la partita fosse stata condotta in maniera corretta, Andrea non avrebbe perso la partita.

Sicuramente avrà occasioni per rifarsi: è molto promettente!

Dopo quindi qualche minuto di discussione mi alzo a consegnare la slip (anche i judge, dopo aver analizzato la situazione, convengono sul fatto che purtroppo l'errore è stato suo, e che la mia vittoria è limpida e giusta).

Posso attendere l'ultimo turno.

 

QUINTO TURNO: PATTA INTENZIONALE

Passerò come ottavo, e questo significa che sarò sempre on the draw in top8.

 

TOP8: MAZZOLA MATTEO RALLY : VINCO 2-1

Incontro  uno dei giocatori più forti in sala e gioca Rally.

Come da copione la prima partita mi batte in modo piuttosto semplice: non tocco praticamente mai palla.

G2 e G3 sono dei game davvero spettacolari: da fuori queste partite sono piaciute molto.

A me è sembrato di giocare a scacchi, specialmente nella terza partita dove ho scelto una strategia di gioco molto complicata ma ambiziosamente conservativa già dal turno quattro(dopo aver analizzato tutte le variabili: mano mia, board, spell che potevo reputare probabili nella sua mano).

La partita si concluderà nel modo in cui avevo previsto : riesco a intrappolarlo nella mio gioco e  riesco a vincere.

 

TOP4: SLAIFER MATTIA MARDU GREEN : VINCO 2-0

In questo caso l'ago della bilancia punta a mio favore.

Riesco a vincere abbastanza agilmente 2-0 nonostante la concentrazione e le buone giocate del mio avversario Mattia.

Ho bisogno di riposare un po' : sono passate circa 8 ore dall'inizio del torneo.

Conosco già l'avversario della mia finale : Michele Sevegnani con Jeskai-Black.

 

FINALE: MICHELE SEVEGNANI JESKAI BLACK : VINCO 2-1

Anche qui so di partire leggermente in vantaggio.Ma in una finale tutto può succedere!

La prima partita è vinta da parte mia senza particolari fatiche, scurvo discretamente e un roc giocato intorno al turno 5 mi fa vincere.

Simone ZulianG2 non riesco ad arginare il vantaggio vite generato da Soulfire e soprattutto dal vantaggio che Michele riesce ad accumulare grazie ad una Kalitas, a cui non trovo risposte, che mi spacca in due.

Ecco la partita più importante di tutta la giornata : il terzo game della finale. Perdere sarebbe molto fastidioso; mentre mescolo il mio caro deck cerco di concentrarmi il più possibile.

Giocheremo un incontro surreale dove la protagonista inaspettata sarà una mia Lumbering Falls (entrambi siamo andati in flood)

In questi 3 game abbiamo giocato davvero del bel Magic facendo provare  belle emozioni sia a noi stessi, che al
pubblico!

 

Sono molto felice di aver vinto questa qualificazione per un PTQ con un mazzo così particolare dove le sinergie tra carte ne fanno la caratteristica e l'arma principale.

Vi prometto che farò il possibile per qualificarmi al mio quarto PT!!!

Spero di non aver annoiato nessuno, al contrario mi auguro che questo articolo vi possa essere stato utile.

Passate a trovarmi in negozio: https://www.facebook.com/fantasiastore.it/

Ciao!
Simone






Da S. Zulian, Martedì, 05 Aprile 2016 19:40, Letta: 2531 volta/e  ^
Inserisci Commento dal Sito


Inserisci Commento da Facebook

Commenti dal Sito






MagicFriends.net, la Community di Riferimento in Italia sui Tornei di Magic the Gathering
Tutto il materiale contenuto in questo sito รจ tutelato dal diritto d'autore e protetto in quanto proprieta` della WotC
www.wizards.com Wizards 1994-2015 - MagicFriends.net Cookie and Privacy policy
magicfriends.net, magicfriends, magic friends, friends, sito magic, carte magic, deck, decks, decklists, liste, mazzi, mazzo, magic cards, cards, carte, mtg, magic the gathering, magic, tornei, top8, top 8, spoiler, standard, modern, legacy, extended, vintage, commander, pauper, draft, sealed, megic, metagame, adunanza
MOBILE MODE